Suggerimenti per risolvere il problema del frigorifero AEG da solo

Prima di chiamare il tecnico leggi i seguenti istruzzioni per scoprire e risolvere il problema da solo. Se i suggerimenti non hanno risolto il problema, si consiglia di prendere appuntamento con un nostro tecnico qualificato.

  1. Sbrinare il congelatore 
    È possibile trovare informazioni dettagliate sul libretto delle istruzioni. 
    Nei congelatori con tecnologia no-frost, il ghiaccio viene sbrinato automaticamente. Se il congelatore non è un modello no-frost, è necessario sbrinarlo quando occorre.
  2. Evitare di aprire la porta troppo spesso o di lasciarla aperta per periodi prolungati di tempo
  3. Riporre sempre gli alimenti in fogli di alluminio o in contenitori a tenuta
  4. Accertarsi che il congelatore sia adeguatamente ventilato, come illustrato nel libretto delle istruzioni o nelle istruzioni d’installazione
  5. Accertarsi che la guarnizione della porta sia fissata correttamente
    Verificare che le guarnizioni della porta funzionino correttamente chiudendo un foglio di carta nella porta, quindi estraendolo. Se il foglio di carta si estrae senza alcuna resistenza, la porta non si chiude correttamente e la guarnizione deve essere sostituita.
  6. Accertarsi che la guarnizione della porta sia pulita
    La guarnizione può essere pulita con un panno umido e una piccola quantità di detergente. 
  7. Verificare che la guarnizione della porta non sia deformata
    Se questo è il caso, il problema può essere risolto in generale scaldandola per alcuni secondi con un asciugacapelli, quindi provando a estenderla verso l’esterno.
    AVVERTENZA! Non surriscaldare la guarnizione della porta onde evitare di danneggiare sia la guarnizione sia la porta.
  8. Controllare le cerniere e sostituirle nel caso siano difettose.    
  9. Rivolgersi a nostro Centro di Assistenza 
    Se i suggerimenti precedenti non hanno risolto il problema, si consiglia di prendere appuntamento con un tecnico qualificato.

    3271942018 – Numero Tecnico

1. Assicurarsi che l’aria fredda circoli in tutti gli scomparti del congelatore. 

  • Se la ventilazione è bloccata, l’aria fredda non può circolare all’interno del congelatore.
  • Lasciare quanto più spazio possibile tra un prodotto e l’altro per permettere all’aria fredda di circolare in ogni angolo del congelatore.  

2. Verificare che le porte siano chiuse adeguatamente. 

Del ghiaccio si forma sul fondo del congelatore quando l’aria fredda all’interno del congelatore si mescola ad aria calda e umida proveniente dall’esterno.  

3. Accertarsi che la guarnizione sul bordo della porta sia fissata correttamente.

  • Verificare che le guarnizioni della porta funzionino correttamente chiudendo un foglio di carta nella porta, quindi estraendolo.
  • Se il foglio di carta si estrae senza alcuna resistenza, la porta non si chiude correttamente e la guarnizione deve essere sostituita.
  • Per sostituire la guarnizione contattare il nostro Centro di Assistenza.
3271942018 – Numero Tecnico
  1. Verificare che l’apparecchiatura sia debitamente collegata all’alimentazione e che il sistema refrigerante sia acceso.
  2. Controllare gli eventuali rumori emessi in fase di funzionamento dopo un’ora.
  3. Se l’apparecchiatura è accesa e il compressore è silenzioso, forse il frigorifero sta eseguendo il normale ciclo di sbrinamento automatico. Il programma di sbrinamento funziona a intervalli regolari e dura indicativamente 30 minuti. Consultare il manuale dell’utente per capire se l’apparecchiatura si serve di questa funzione.
  4. Sarà possibile rilevare il corretto funzionamento di un frigorifero posizionando un bicchiere d’acqua con un termometro su un ripiano centrale e verificare la temperatura dopo 6-8 ore. Se la temperatura visualizzata corrisponde a quella impostata, significa che l’apparecchiatura sta funzionando correttamente.
  5. Qualora la precedente indicazione non risolva il problema, sarà possibile consultare un tecnico qualificato.
3271942018 – Numero Tecnico
Non si tratta di un’anomalia di funzionamento. Il compressore resta in funzione fino a circa 45 minuti all’ora, e nel caso di apparecchiature con un compressore controllato elettronicamente, senza pausa, se necessario viene modificata unicamente l’intensità.

 

Se la temperatura nel frigorifero o nel congelatore è normale, non è necessario preoccuparsi.

Ci potrebbero anche essere altri motivi per il funzionamento prolungato del compressore:
La temperatura impostata non è corretta.

  1. La normale temperatura di funzionamento è 4 – 5 °C nei frigoriferi e -18 °C come punto più caldo nei congelatori. Se la temperatura è impostata su un livello troppo basso, ciò aumenterà il tempo di funzionamento del compressore.
  2. Di recente sono state conservate grandi quantità di cibo all’interno dell’apparecchiatura

    Il compressore funziona a lungo se è necessario procedere al raffreddamento di molti alimenti.

  3. Gli alimenti erano caldi quando sono stati messi all’interno dell’apparecchiatura

    Il compressore funziona a lungo se è necessario procedere al raffreddamento di alimenti caldi.

  4. Elevata temperatura ambiente

    Qualora la temperatura ambiente sia elevata, ciò aumenta il tempo di funzionamento del compressore.

  5. La porta non è chiusa correttamente.

    Qualora la porta non sia chiusa correttamente, o qualora la guarnizione della porta sia danneggiata, viene rilasciata aria calda all’interno del frigorifero o del congelatore. Ciò aumenta il tempo di funzionamento del compressore.

  6. Qualora la precedente indicazione non risolva il problema, sarà possibile consultare un tecnico qualificato.

    3271942018 – Numero Tecnico
  1. Verificare che la lampadina non sia guasta e sostituirla, se necessario, attenendosi alle idicazioni del libretto istruzioni. Alcune apparecchiature sono dotate di illuminazione a LED integrata che deve essere sostituita dal tecnico.
  2. Verificare che l’interruttore della luce si muova liberamente e provare a pulirlo con un panno umido (se l’interruttore della luce è visibile nell’apertura della porta).
  3. Chiudere la porta e aprirla nuovamente per riaccendere la luce.Un sistema di controllo potrebbe spegnere automaticamente la luce se si lascia aperta la porta per un certo periodo di tempo.
  4. Rivolgersi a un Centro di Assistenza se i consigli precedenti non hanno risolto il problema, si consiglia di prendere appuntamento con un tecnico qualificato.
3271942018 – Numero Tecnico

1. L’apparecchiatura funziona normalmente  

È normale che la parete posteriore o le pareti laterali si surriscaldino nelle immediate vicinanze del canale di scarico.

Ciò è dovuto alla presenza di una resistenza per lo sbrinamento automatico.  

Se non ci sono altre anomalie e la temperatura all’interno del frigorifero è normale, non è necessario preoccuparsi.

3271942018 – Numero Tecnico

1. Premere il dito nella parte interna di un angolo della guarnizione della porta per rilasciare parte dell’aspirazione e rendere più facile l’apertura della porta subito dopo averla chiusa.  

2. Attendere circa un minuto prima di aprire nuovamente la porta se è stata appena chiusa  

3. Evitare di chiudere la porta sbattendola 

4. Controllare che l’apparecchiatura sia installata correttamente in bolla. È possibile farlo regolando i piedini nella parte inferiore e controllando il livello con una bolla, finché la portiera non è a livello con la parte esterna del corpo.  

5. Controllare che le cerniere non siano danneggiate e sostituirle nel caso in cui risultassero difettose  

6. Se i suggerimenti precedenti non hanno risolto il problema, si consiglia di prendere appuntamento con un tecnico qualificato.

3271942018 – Numero Tecnico
  1.  Attendere circa 12 ore affinché l’apparecchiatura raggiunga la temperatura corretta se è stata appena installata
  2.  Se sono stati riposti numerosi alimenti nell’apparecchiatura, l’emissione dell’allarme si arresterà quando la temperatura è di nuovo normale
  3.  Verificare che la ventola interna dell’apparecchiatura sia attiva e in funzione (se prevista nell’apparecchiatura)
  4. È possibile controllare la ventola chiudendo per un istante la porta, quindi riaprendola. Subito dopo aver riaperto la porta, è possibile avvertire se la ventola è in funzione e se si arresta troppo presto. Accertarsi che l’apparecchiatura sia a livello. Regolare i piedini sulla parte inferiore e verificare il livello con una bolla.
  5. Verificare che l’apparecchiatura sia installata e fissata correttamente, in modo che la porta si chiuda ermeticamente (apparecchiature integrate)
  6. Verificare che la guarnizione della porta non sia danneggiata
  7. Verificare che la porta si chiuda correttamente ed evitare di lasciarla aperta per un periodo di tempo prolungato
  8. Verificare che le cerniere della porta siano fissate saldamente e non danneggiate. Sostituire le cerniere se difettose.
  9. Verificare che l’apparecchiatura si raffreddi correttamente
  10. Misurare la temperatura con un termometro in un bicchiere d’acqua collocato all’interno del frigorifero. Se la temperatura è compresa tra +4 e +5°C, il frigorifero funziona correttamente. La temperatura interna degli alimenti è più importante della temperatura dell’aria interna del frigorifero, poiché la temperatura dell’aria tende a fluttuare durante ogni ciclo di refrigerazione (tempo che intercorre tra l’avvio e l’arresto del compressore). E’ utile sapere che i termometri più economici potrebbero indicare variazioni di ±1–2°C o più, rispetto alla tempertaura reale. Regolare la temperatura ruotando l’apposita manopola o tramite il pannello di controllo. Verificare che l’apparecchiatura sia stata installata con ventilazione adeguata. È possibile reperire informazioni sui requisiti di ventilazione nel libretto delle istruzioni o nella guida d’installazione.
  11. Verificare che l’imballo protettivo sia stato rimosso dalla porta (apparecchiature integrate)
  12. Verificare che la temperatura ambiente non sia troppo alta o troppo bassa in relazione alla classe climatica riportata sulla targhetta dei dati identificativi
  13. Sbrinare l’apparecchiatura e accenderla nuovamente
  14. Se i suggerimenti precedenti non hanno risolto il problema, si consiglia di prendere appuntamento con un tecnico qualificato.
3271942018 – Numero Tecnico
  1.  Verificare che l’apparecchiatura si raffreddi correttamente. Misurare la temperatura con un termometro in un bicchiere d’acqua collocato all’interno del frigorifero. Se la temperatura è compresa tra +4 e +5°C, il frigorifero funziona correttamente. La temperatura interna degli alimenti è più importante della temperatura dell’aria interna del frigorifero, poiché la temperatura dell’aria tende a fluttuare durante ogni ciclo di refrigerazione (periodo che intercorre tra l’avvio e l’arresto del compressore). E’ da considerare che i termometri più economici potrebbero indicare variazioni di ±1–2°C o più. Regolare la temperatura ruotando l’apposita manopola o tramite il pannello di controllo.
  2. Verificare che la ventola interna dell’apparecchiatura sia attiva e in funzione (se prevista nell’apparecchiatura). È possibile controllare la ventola chiudendo per un istante la porta, quindi riaprendola. Subito dopo aver riaperto la porta, è possibile avvertire se la ventola è in funzione e se si arresta troppo presto.
  3. Accertarsi che i cassetti siano completamente chiusi/inseriti a fine corsa
  4. Se il frigorifero è dotato di copertura/ammortizzatore della ventola di circolazione dell’aria che può essere aperto o chiuso, è possibile chiuderlo. La copertura si trova normalmente sopra i cassetti o sulla parete posteriore dietro i cassetti.
  5. Accertarsi che nessun alimento tocchi la parete posteriore dell’apparecchiatura. Spostare qualsiasi elemento che tocchi la parete posteriore, onde evitare la formazione di acqua o ghiaccio sul ripiano. La parete posteriore si congela durante la refrigerazione e il ghiaccio si scioglie durante la funzione di sbrinamento automatico. Se eventuali elementi toccano la parete posteriore durante il processo di sbrinamento, l’acqua scorrerà sul ripiano invece di defluire nel canale di scarico.
  6. Se i suggerimenti precedenti non hanno risolto il problema, si consiglia di prendere appuntamento con un tecnico qualificato.
3271942018 – Numero Tecnico
  • La temperatura del frigorifero deve essere impostata a circa + 4 °C e quella del congelatore a -19 °C (o -18 °C in base al modello). 
  • Aumentare leggermente la temperatura impostata durante la stagione estiva. 
  • La temperatura ambiente ottimale per le apparecchiature è 20-25 °C.
     

    3271942018 – Numero Tecnico 

  1. Spegnere l’apparecchiatura e scollegarla dalla presa di corrente.
  2. Svuotare i cassetti ed i ripiani del loro contenuto e toglierli dall’apparecchiatura.
  3. Posizionare l’eventuale raschietto fornito in dotazione con l’apparecchiatura, usandolo come gocciolatoio.
  4. Lasciare che il ghiaccio si sciolga in modo naturale lasciando la/le porte aperte.
  5. Pulire l’interno dell’apparecchiatura servendosi di un panno morbido.
  6. Rimuovere il raschietto usato come gocciolatoio e inserire nuovamente i cassetti ed i ripiani.
  7. Chiudere l’apparecchiatura e ricollegare all’alimentazione.
  8. Riaccendere l’apparecchiatura e attendere fino a che non raggiunge la temperatura impostata. Questo processo richiede di norma dalle 4 alle 6 ore.
3271942018 – Numero Tecnico